fbpx

addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi (Ex Buttafuori)

Il corso vuole rispondere all’esigenza del mercato del lavoro professionisti della security istruito sulla legislazione in merito alla sicurezza e all’ordine, ai compiti delle forze di polizia e delle polizie locali, alle disposizioni di legge e ai regolamenti che disciplinano le attività di intrattenimento di pubblico spettacolo e di pubblico esercizio. Tale figura professionale, più comunemente conosciuta come “buttafuori”, è stata disciplinata dal Decreto del Ministero dell’interno del 6 ottobre 2009che ha previsto l’iscrizione obbligatoria in un albo istituito presso la Prefettura della provincia di riferimento. Per accedere all’albo è obbligatorio, oltre alla maggiore età e il diploma di scuola media inferiore, aver frequentato e superato un corso di formazione regionale.

Obiettivo Formativo

L’obiettivo principale del corso è quello di formare un Addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi (ex Buttafuori) che, al termine dell’iter formativo, potrà conseguire un titolo valido per l’iscrizione presso l’albo prefettizio come previsto da normativa vigente. Durante il corso saranno trattati gli argomenti relativi all’area giuridica, con particolare riguardo alla materia dell’ordine e della sicurezza, ai compiti delle forze di polizia e delle polizie locali, alle disposizioni di legge che disciplinano le attività di intrattenimento di pubblico spettacolo e di pubblico esercizio.

Il presente corso di formazione professionale risponde a quanto stabilito dal Decreto del 06.10.2009​ in attuazione della Legge n. 94/2009 art.3 comma dal 7 al 13, che prevede l’istituzione di appositi corsi professionali per gli Ex Buttafuori, allo scopo di migliorare le competenze professionali di coloro che operano o che intendono operare in questo settore.

PERCORSO FORMATIVO

La durata del corso è di 90 ore. Il programma è articolato in tre aree tematiche, una giuridica, una tecnica e una psicosociale svolte da docenti esperti prevalentemente appartenenti alle Forze di Polizia. Al termine del corso coloro che avranno frequentato almeno il 80% delle ore richieste e superato con esito positivo gli esami finali dinanzi alla specifica commissione, riceveranno dalla Regione Campania idonea dichiarazione, prerequisito obbligatorio per l’iscrizione presso le Prefetture all’elenco di cui all’art.1, com.1 del DM o6/102009.

Sbocchi Lavorativi

Il Corso si rivolge coloro che desiderano lavorare a contatto con il pubblico, svolgendo la mansione di addetto alla security, ovvero il cosiddetto “buttafuori”. Tale figura è necessaria all’interno dei grandi eventi sportivi, dei concerti e degli spettacoli, e nei luoghi frequentati da un numero elevato di persone (es. discoteche, locali notturni, club internazionali, etc.), per preservare la sicurezza degli avventori e prevenire lo scoppio di incidenti. Il Corso ex Buttafuori comprende, infatti, nozioni riguardanti la difesa personale, il primo soccorso, le tecniche di comunicazione ed altri argomenti volti a rendere i partecipanti dei veri Professionisti della Sicurezza, oltre ad una serie di esercitazioni di natura pratica. Le lezioni sono tenute da docenti qualificati e all’interno di strutture all’avanguardia, per garantire agli allievi un’esperienza quanto più stimolante e gratificante, fino al momento del rilascio dell’attestato di partecipazione e del conseguimento della qualifica professionale.

Il Corso è dedicato anche agli allievi che desiderano lavorare presso strutture – pubbliche o private – di grandi dimensioni, frequentate da un elevato numero di persone: stadi ed altre location sportive, sale per concerti, eventi e manifestazioni, pub e locali notturni, club e discoteche. Quella del “buttafuori” è una figura di enorme importanza per la sicurezza dei partecipanti, e necessita – secondo il decreto del 6 ottobre 2009 (Decreto Maroni) – di adeguate competenze per lo svolgimento. Il conseguimento della qualifica, dunque, permette ai partecipanti di candidarsi con successo per tale posizione, e per quella di addetto alla security presso fiere, spettacoli teatrali, concerti e festival, rappresentazioni e manifestazioni di qualsiasi tipologia (dallo sport alla cultura, dalla politica alle sagre rionali, etc.).

Requisiti

Il corso è rivolto a coloro che intendano conseguire i requisiti previsti dalla normativa al fine di svolgere l’attività di Personale addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi ai sensi del DM 6 ottobre 2009.

Al fine dell’ammissione al corso di formazione sono necessari i seguenti requisiti:

    • Età non inferiore ai 18
    • Diploma di scuola media inferiore, ovvero assolvimento del diritto – dovere all’istruzione formazione professionale ai sensi della normativa vigente
    • Per quanto riguarda coloro che hanno conseguito un titolo di studio all’estero, occorre presentare una dichiarazione di valore che attesti il livello di scolarizzazione
    • I cittadini stranieri devono dimostrare una buona conoscenza della lingua italiana orale e scritta che consenta la partecipazione attiva al corso

Quali sono le sanzioni che saranno applicate se non si ha il patentino?

Chiunque svolge i servizi di controllo, disciplinati dal D.M 06/10/09, senza l’iscrizione nell’elenco della Prefettura è punito con la sanzione amministrativa da euro 1.500,00 a euro 5.000,00.

Quale validità ha il corso?

Il corso non ha scadenza ed è riconosciuto da una regione italiana, solitamente quella dove viene emesso il Certificato ed ha validità su tutto il territorio italiano.

Programma del corso

Il corso di formazione per il personale addetto ai servizi di controllo segue il DM 6 OTTOBRE 2009 all’art. 3 con le seguenti aree tematiche:

  • area giuridica, con riguardo in particolare alla materia dell’ordine e della sicurezza pubblica, ai compiti delle Forze di polizia e delle polizie locali, alle disposizioni di legge e regolamentari che disciplinano le attività di intrattenimento di pubblico spettacolo e di pubblico esercizio;
  • area tecnica, con particolare riguardo alla conoscenza delle disposizioni in materia di prevenzione degli incendi, di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, di nozioni di primo soccorso sanitario;
  • area psicologico-sociale, avuto riguardo in particolare alla capacità di concentrazione, di autocontrollo e di contatto con il pubblico, alla capacità di adeguata comunicazione verbale, alla consapevolezza del proprio ruolo professionale, all’orientamento al servizio e alla comunicazione anche in relazione alla presenza di persone diversamente abili.
  • ESAME FINALE


hai bisogno di maggiori informazioni? compila il form e verrai ricontattato

Contatti

  • Viale delle Industrie, 2 81100 Caserta
  • info@cmacademy.it
  • 0823 586857
  • 334 1676065

WhatsApp chat